L'amore - "malessere" che scorre attraverso le tre fasi: desiderio, storia d'amore, affetto .

Quando un uomo è nato un certo senso, entreranno in vigore i processi descritti dalla scienza: partendo attività violente di vari ormoni, come il testosterone.

fase romantica dei rapporti è accompagnata da reazioni chimiche responsabili per il fissaggio tutta l'energia psichica solo sul tema dell'amore. La terza fase prevede la generazione di ossitocina - una sostanza responsabile per l'attacco, che forniscono il corpo porta pituitaria - parte del cervello che controlla il rilascio di ormoni che influenzano il metabolismo, crescita e riproduzione.

L'amore è uno stato di euforia . Inoltre, la dipendenza può verificarsi non solo sul tema amore, ma anche sulla euforia reale, che, infatti, è simile alla dipendenza, droga o alcool.

I principali sintomi di questa malattia romantica: sbalzi d'umore, pensieri ossessivi circa l'altra persona, autostima ipertrofica, insonnia, sonno agitato, autocommiserazione, comportamento impulsivo spericolata, mal di testa, gocce di pressione sanguigna, e reazioni allergiche, così come la sindrome di ossessione: lei mi ama, questo lo so, ma per qualche ragione tace.

A seconda del meccanismo, in questione, è che tra le persone legate rapporto che circa un anno danno una sensazione di luce in tutta la sua forza, poi i sentimenti iniziano a svanire. Arriva un momento in cui i rapporti non reggono più perché gli ormoni non causano acuto senso di felicità.

Fu allora che un uomo e va alla ricerca di una nuova passione.

Sulla natura chimica dell'amore, guarda il video!



Vedi anche:   Stare da solo con un

lasciare un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Questo sito utilizza il filtro antispam Akismet. Imparare a gestire i tuoi commenti di dati .