E 'difficile immaginare la vita dell'uomo moderno, senza il social networking. Questo fenomeno è così preso la gente che proprio non capiscono come mai vissuto senza di social networking.

Il primo social network è apparso negli Stati Uniti nel 1995, per gli alunni e gli studenti ed è stato chiamato compagni di classe.

I social network sono diventati un modo di espressione per milioni di persone, un luogo in cui gli utenti sono alla ricerca per il riconoscimento della comunicazione. A poco a poco si diventa moralmente - dipendenti sui social network. La dipendenza psicologica sui social network causate dal desiderio di ottenere "ama" i commenti di feedback positivi. Tutto questo contribuisce ad aumentare l'autostima, sentirsi rilevante.

Ma allo stesso tempo, le reti sociali sono un luogo in cui un incontro casuale con l'aggressività, maleducazione, bullismo più alto.

Aggressione nei social network come un fenomeno di massa che è diventato un oggetto di studio per molti esperti. Gli psicologi hanno introdotto una cosa come kiberbulling aggressione denota su Internet.

Allora, perché l'aggressione si riversa ogni giorno migliaia tirabaytov su Internet?

La libertà di espressione su Internet gli utenti aggressive del social networking è percepita come la permissività.

Aggressione nella società, provocato da fattori esterni, e nella maggior parte TV provoca un comportamento aggressivo e di Internet. Allo stesso tempo, l'anonimato, la sensazione di impunità (perché l'aggressore non è in prossimità della vittima e non rischia nulla) rimuove tutti i freni persona sociale. Se nella vita reale, questo tipo sarà più cauto e riservato nella manifestazione della loro aggressività, allora Internet è a sua maleducazione e la rabbia sfrenata.

Naturalmente, kiberbulling comprende attività e aggressore professionale (troll politici, fabbriche troll servizi vebbrigady speciali). Ma la maggior parte delle reti sociali sono diventati persone vittime di attacchi da parte del popolo ossessionato, nevrotici e malati di mente.

fabbrica troll

Numero degli psicotici e nevrotici nel mondo moderno cresce in proporzione diretta al, l'aggressività e la propaganda pressione negativa da parte dei media, la televisione in particolare.

Il comportamento aggressivo, la maleducazione e la rabbia diventa un modo per le persone a sbarazzarsi di frustrazione interna. Traina è visto come un modo per affermare se stessi a scapito di un'altra persona. complesso di inferiorità sta spingendo l'aggressore nella umiliazione di altri, anche completamente sconosciuto a lui.

Frustrazione - una condizione mentale che si è creato a causa di incapacità di ottenere ciò che si vuole, o in altre parole per non conformità con la realtà desiderata.

L'insoddisfazione per la propria vita, l'incapacità (e forse mancanza di volontà) per soddisfare il vostro potenziale, si trasforma un uomo in un cad virtuale, asciugandosi il comportamento di tutti i principi e le norme di etica.

Vedi anche:   L'amore agli occhi degli uomini

aggressori virtuali sono spesso combinati in una specie di greggi sotto lo slogan "Contro chi sono stati amici." vittima Troll psicopatici folla interessante. Dopo tutto, qui si può "mettersi in mostra" insulti e raffinatezza del suo commento. "Insieme odio" psicopatici sacrificio è interessante anche perché aumenta il pubblico di lettori. Un gran numero di utenti di social networking coinvolte nella persecuzione crea un senso di domanda da uno psicopatico.

Diventare vittima di un'aggressione nei social network a chiunque rischio che si è registrato. Ogni post può attirare l'attenzione di un troll, che inizierà a scrivere commenti negativi, umiliando postale dell'autore.

Diventa una vittima di un attacco può essere un troll, commentarlo, posizione apparentemente neutra. V'è la pratica di "ripieno" di tutti i messaggi, quando l'aggressore mette insidie ​​e attende la reazione del pubblico.

Non è necessario continuare il dibattito con l'aggressore, tanto più si risponde, più alimentato la sua. Argue, a spiegare, a provare quello che - convincere - è inutile. Non si sente. Si vuole umiliare, di non capire.

Come proteggersi dalle aggressioni nei social network? 

Il modo migliore per proteggersi dalle aggressioni su Internet - per bloccare un troll. In casi estremi, prendere screenshot, certificare l'autenticità di un notaio (una pratica già esistente) e scrivere una dichiarazione al pubblico ministero (senza avvisare il kiberagressora non dargli la possibilità di eliminare, modificare l'account sul social network e l'indirizzo ID-).

Utilizzare le impostazioni sulla privacy. Con la pubblicazione di foto della vostra vita, non dimenticate che la ricerca su Internet di riconoscimento può causare attacco psicologico su di voi.



lasciare un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Questo sito utilizza il filtro antispam Akismet. Imparare a gestire i tuoi commenti di dati .